Emporio dei Parchi - Acquisti on-line
Parks.it - Il Portale dei Parchi italiani
   » Ingresso » Cerca per Regione » Emilia-Romagna » PN Foreste Casentinesi » Profilo cliente  |  Guarda nel carrello  |  Acquista   
  Reparti
Cerca per Regione->
  Valle d'Aosta->
  Piemonte->
  Lombardia->
  Trentino Alto-Adige->
  Veneto->
  Friuli-Venezia Giulia->
  Liguria->
  Emilia-Romagna->
    Parchi del Ducato
    PN Appennino Tosco-Emiliano
    PN Foreste Casentinesi
    PR Abbazia Monteveglio
    PR Boschi di Carrega
    PR Cento Laghi
    PR Corno alle Scale
    PR Delta Po Emilia-Romagna
    PR Fiume Taro
    PR Fiume Trebbia
    PR Frignano
    PR Gessi Bolognesi
    PR Laghi di Suviana e Brasimone
    PR Monte Sole
    PR Sassi di Roccamalatina
    PR Stirone Piacenziano
    PR Vena del Gesso Romagnola
    RR Bosco della Frattona
    RR Bosco di Scardavilla
    RR Casse di Espansione del Fiume Secchia
    RR Contrafforte Pliocenico
    RR Dune fossili di Massenzatica
    RR Ghirardi
    RR Monte Prinzera
    Varie
  Toscana->
  Marche->
  Umbria->
  Lazio->
  Abruzzo->
  Molise->
  Campania->
  Puglia->
  Basilicata->
  Calabria->
  Sicilia->
  Sardegna->
  Italia
  Estero
• Carte e mappe->
• Guide->
• Agricoltura
• Alpinismo
• Ambiente
• Architettura
• Aree protette
• Bici - MTB
• Biodiversità
• Birdwatching->
• Boschi e foreste
• Cucina
• Diving
• Fauna
• Flora
• Fotografia
• Geologia
• Giardini
• GPS->
• Lotta agli incendi
• Manuali
• Narrativa
• Prodotti Tipici
• Ragazzi->
• Riviste->
• Saggi e monografie
• Storia
• Turismo
• Uomo e natura->
• Vie della fede
• Vie militari
• Video->
• CD->
• Abbigliamento->
• Accessori->
• Essenze e profumi->
• Gadget->
• Giochi->
• Attrezzature->
  Fornitori
  Ricerca veloce
 
Usa parole chiave per trovare l'articolo
Ricerca avanzata
  Informazioni
Spedizioni e Consegne
Pagamenti
Privacy
Contatti
Atlante delle orchidee del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna

Guida alle specie e chiavi di riconoscimento

Perché realizzare un atlante sulla distribuzione delle orchidee del Parco? Parliamo di un gruppo floristico che suscita notevole interesse nel pubblico che si interessa di natura e di aree protette e si presta in maniera efficace ad essere utilizzato per attività divulgative e di citizen science, ovvero di scienza partecipata.
Mai come in questo caso il coinvolgimento della cittadinanza e degli appassionati del settore è stato così rilevante: ha consentito infatti al Parco e agli autori di portare a termine questo progetto ambizioso e di definire con maggior dettaglio le mappe di distribuzione delle specie presenti. Numerose sono state le segnalazioni giunte, all’Ente sia tramite i canali più istituzionali che tramite i social, attività stimolata anche dall’organizzazione negli ultimi anni di corsi per il riconoscimento delle orchidee spontanee del Parco.
Tuttavia le segnalazioni, anche se numerose, non bastano per costruire un atlante: quello che serve è un’organizzazione, un criterio di archiviazione e una modalità affidabile di gestione dei dati naturalistici che arrivano sempre più numerosi a servizio dei ricercatori e soprattutto dei gestori delle aree protette. Le orchidee sono infatti un potente strumento per lo studio delle dinamiche in atto negli ambienti naturali e il gruppo può essere spesso utilizzato come indicatore della qualità e dello stato di salute di un habitat.
E’ doveroso segnalare che questo volume nasce dalla borsa di studio “Pietro Zangheri”, che il Parco assegna con regolarità dal 2007 in onore al grande naturalista forlivese Pietro Zangheri, uno tra i primi ad immaginare un’area protetta a tutela di questo tratto di Appennino. La borsa di studio del 2020, assegnata ad Antonio Pica, aveva proprio come obbiettivo finale la realizzazione di un atlante delle orchidee del Parco. Va ricordato infine come le orchidee siano senza dubbio tra le specie più interessanti da osservare presso il Giardino Botanico di Valbonella di Corniolo, importante struttura didattica gestita dal Parco che si avvale della preziosa collaborazione anche dell’altro autore del volume, Paolo Laghi. Visitare il Giardino Botanico può essere sicuramente una degna conclusione della lettura delle tante e dettagliate informazioni che troviamo in questo volume, per toccare con mano la flora del Parco e dell’Appennino tosco-romagnolo e scoprire dal vivo le numerose specie di orchidee presenti, ancor meglio se accompagnati da una guida preparata.

Autore: Antonio Pica & Paolo Laghi
Collana: Atlanti naturalistici del Parco
Editore: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna
Anno: 2023
Formato: 17x24 cm
Pagine: 356


Prezzo: 20,00€
Questo articolo è stato aggiunto al nostro catalogo il 04 Luglio 2023.
   Recensioni
  Altri articoli che possono interessare:

Carta Riserva naturale Contrafforte Pliocenico - Carta escursionistica 1:25.000

Le schede di Giulia - Appennino Tosco-Emiliano

Tra Baraggia e Collina - Flora e farfalle del territorio di Roasio

Guida al paesaggio vegetale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

I Quaderni del Parco - La Rete Natura 2000 nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

La Flora della Riserva Naturale di Vendicari
  Carrello spesa  Altro
0 articoli... è vuoto
  Info sul fornitore
 PN Foreste Casentinesi
Altri articoli
Altre info
  Comunicazioni  Altro
 Comunicazioni Comunica gli aggiornamenti di Atlante delle orchidee del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna
  Dillo ad un amico
 
Inserisci la sua email
  Novità  Altro
 Sentiero Italia CAI 4A - Campania-Molise (Scala: 1:50.000)
Sentiero Italia CAI 4A - Campania-Molise (Scala: 1:50.000)
12,90€
  Recensioni  Altro
 Scrivi una recensione Scrivi una recensione su questo articolo!

Powered by osCommerce