Emporio dei Parchi - Acquisti on-line
Parks.it - Il Portale dei Parchi italiani
   » Ingresso » Cerca per Regione » Veneto » PN Dolomiti Bellunesi » Profilo cliente  |  Guarda nel carrello  |  Acquista   
  Reparti
Cerca per Regione->
  Valle d'Aosta->
  Piemonte->
  Lombardia->
  Trentino Alto-Adige->
  Veneto->
    PN Dolomiti Bellunesi
    PR Colli Euganei
    PR Delta del Po Veneto
    PR Dolomiti d'Ampezzo
    PR Fiume Sile
    PR Lessinia
    Varie
  Friuli-Venezia Giulia->
  Liguria->
  Emilia-Romagna->
  Toscana->
  Marche->
  Umbria->
  Lazio->
  Abruzzo->
  Molise->
  Campania->
  Puglia->
  Basilicata->
  Calabria->
  Sicilia->
  Sardegna->
  Italia
  Estero
• Carte e mappe->
• Guide->
• agricoltura
• alpinismo
• ambiente
• architettura
• aree protette
• bici - MTB
• biodiversità
• birdwatching->
• boschi e foreste
• cucina
• diving
• fauna
• flora
• fotografia
• geologia
• giardini
• GPS->
• lotta agli incendi
• Manuali
• Narrativa
• Prodotti Tipici
• Ragazzi->
• Riviste->
• Saggi e monografie
• storia
• Turismo
• uomo e natura->
• vie della fede
• vie militari
• Video->
• CD->
• Abbigliamento->
• Accessori->
• Essenze e profumi->
• Gadget->
• Giochi->
• Attrezzature->
  Fornitori
  Ricerca veloce
 
Usa parole chiave per trovare l'articolo
Ricerca avanzata
  Informazioni
Spedizioni e Consegne
Pagamenti
Privacy
Contatti
Codex Bellunensis - Erbario illustrato del 1400

Il Codex bellunensis è un erbario illustrato composto tra Feltre e Belluno agli inizi del 1400. Conservato presso la British Library di Londra raffigura, con splendide illustrazioni a colori, oltre 200 piante raccolte sulle montagne che oggi sono incluse nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.
Una prima “flora” del bellunese che contiene, tra le numerose “perle”, il primo disegno conosciuto della stella alpina, oltre che la prima rappresentazione assoluta di Arnica, Ginepro e Carlina. Piante importanti e assai note come Primula, Fragola, varie Orchidee, Margherita, Larice, Abete rosso e Fagiolo sono invece rappresentate nel Codex per la prima volta in Italia.
Grazie ai finanziamenti del programma europeo Leader + e al contributo economico del Ministero dell’Ambiente il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi è riuscito ad acquistare dalla British Library i diritti per la riproduzione dell’opera. E’ stato così possibile realizzare la fedele riproduzione anastatica dell’intero codice.
In un elegante cofanetto di cartone sono riuniti il facsimile e un volume di commento all’opera, che analizza il codice da diversi punti di vista: storico, artistico, botanico e farmaceutico. Il commentario contiene infatti quattro diversi contributi, opera di vari specialisti. La professoressa Giordana Mariani Canova, dell’Università di Padova, ha analizzato gli aspetti artistici del Codex e il contesto storico nel quale è stata realizzata l’opera. La professoressa Elsa Mariella Cappelletti e il dottor Giancarlo Cassina, dell’Orto Botanico di Padova, hanno invece approfondito nel commentario gli aspetti botanici del Codex, cercando di identificare le piante illustrate nel codice e verificando per quali di esse spetti a questo erbario la priorità di rappresentazione, sia assoluta (come per la stella alpina) che riferita alla flora italiana (come nel caso del larice). Il dottor Ernesto Riva, membro dell’Accademia Italiana di Storia della Farmacia, ha invece analizzato gli aspetti medico-farmacologici del Codex, che è in effetti un trattato di farmacologia, nato per poter riconoscere le piante e descriverne le proprietà terapeutiche. Per identificare le piante il disegno era essenziale, in un’epoca in cui, prima dell’avvento della nomenclatura unica proposta da Linneo, la confusione nei nomi di piante ed animali era enorme. L’ultimo capitolo del commentario è opera della dottoressa Roberta Sarzetto ed analizza gli aspetti relativi alla struttura del codice, alle modalità di scrittura, alla sua datazione attraverso anche lo studio delle filigrane della carta utilizzata.
Un’opera di grande interesse culturale, storico e scientifico che il Parco offre oggi non solo ad un pubblico di appassionati e studiosi, ma a tutti coloro che amano la natura e la storia delle nostre splendide montagne.

Confezione: cofanetto contenente il volume facsimile anastatico del codice e il suo commentario
Casa Editrice: Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
Formato: 23x31 cm


Prezzo: 75,00€
Questo articolo è stato aggiunto al nostro catalogo il 18 Maggio 2006.
   Recensioni
  Altri articoli che possono interessare:
 Cartina turistica 1:25000 del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
Cartina turistica 1:25000 del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
 Uomini e alberi
Uomini e alberi
 6 - La Via degli ospizi: Sulle antiche tracce di viandanti in Val Cordevole - Itinerari nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
6 - La Via degli ospizi: Sulle antiche tracce di viandanti in Val Cordevole - Itinerari nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
 3 - Chiesette Pedemontane: Santi guerrieri e Santi guaritori nelle Dolomiti Bellunesi - Itinerari nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
3 - Chiesette Pedemontane: Santi guerrieri e Santi guaritori nelle Dolomiti Bellunesi - Itinerari nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
 L'uomo che piantava gli alberi
L'uomo che piantava gli alberi
 Studi e Ricerche 3: La Flora
Studi e Ricerche 3: La Flora
  Carrello spesa  Altro
0 articoli... è vuoto
  Info sul fornitore
 PN Dolomiti Bellunesi
Altri articoli
Altre info
  Comunicazioni  Altro
 Comunicazioni Comunica gli aggiornamenti di Codex Bellunensis - Erbario illustrato del 1400
  Dillo ad un amico
 
Inserisci la sua email
  Novità  Altro
 Offerta promozionale - maglietta "Pesci del fiume Ticino" + cappellino "Parco Ticino" azzurro
Offerta promozionale - maglietta "Pesci del fiume Ticino" + cappellino "Parco Ticino" azzurro
15,00€
12,00€
  Recensioni  Altro
 Scrivi una recensione Scrivi una recensione su questo articolo!

Powered by osCommerce