Emporio dei Parchi - Acquisti on-line
Parks.it - Il Portale dei Parchi italiani
   » Ingresso » Cerca per Regione » Sicilia » Varie » Profilo cliente  |  Guarda nel carrello  |  Acquista   
  Reparti
Cerca per Regione->
  Valle d'Aosta->
  Piemonte->
  Lombardia->
  Trentino Alto-Adige->
  Veneto->
  Friuli-Venezia Giulia->
  Liguria->
  Emilia-Romagna->
  Toscana->
  Marche->
  Umbria->
  Lazio->
  Abruzzo->
  Molise->
  Campania->
  Puglia->
  Basilicata->
  Calabria->
  Sicilia->
    PN Iblei
    PR Alcantara
    PR Etna
    PR Madonie
    PR Nebrodi
    RM Capo Gallo e Isola delle Femmine
    RM Isola di Ustica
    RM Isole Pelagie
    RR Bosco della Ficuzza
    RR Bosco di Favara e Bosco Granza
    RR Bosco di Malabotta
    RR Bosco di Santo Pietro
    RR Capo Gallo
    RR Cavagrande del Cassibile
    RR Fiume Fiumefreddo
    RR Fiumedinisi e Monte Scuderi
    RR Foce del Fiume Platani
    RR Isola di Alicudi
    RR Isola di Filicudi
    RR Isola di Panarea e Scogli Viciniori
    RR Isola di Pantelleria
    RR Isola di Stromboli e Strombolicchio
    RR Isola di Vulcano
    RR Isole di Linosa e Lampione
    RR Isole Egadi
    RR La Timpa
    RR Lo Zingaro
    RR Monte Altesina
    RR Monte Cammarata
    RR Monte Carcaci
    RR Monte Cofano
    RR Monte Genuardo e S.M. del Bosco
    RR Monte S. Calogero
    RR Monte S. Calogero (Kronio)
    RR Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio
    RR Oasi del Simeto
    RR Oasi faunistica di Vendicari
    RR Pantalica, Valle dell'Anapo, Torrente Cava Gran
    RR Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto
    RR Rossomanno - Grottascura - Bellia
    RR Sambughetti - Campanito
    RR Serre della Pizzuta
    RR Sughereta di Niscemi
    RR Vallone Calagna sopra Tortorici
    Varie
  Sardegna->
  Italia
  Estero
• Carte e mappe->
• Guide->
• Agricoltura
• Alpinismo
• Ambiente
• Architettura
• Aree protette
• Bici - MTB
• Biodiversità
• Birdwatching->
• Boschi e foreste
• Cucina
• Diving
• Fauna
• Flora
• Fotografia
• Geologia
• Giardini
• GPS->
• Lotta agli incendi
• Manuali
• Narrativa
• Prodotti Tipici
• Ragazzi->
• Riviste->
• Saggi e monografie
• Storia
• Turismo
• Uomo e natura->
• Vie della fede
• Vie militari
• Video->
• CD->
• Abbigliamento->
• Accessori->
• Essenze e profumi->
• Gadget->
• Giochi->
• Attrezzature->
  Fornitori
  Ricerca veloce
 
Usa parole chiave per trovare l'articolo
Ricerca avanzata
  Informazioni
Spedizioni e Consegne
Pagamenti
Privacy
Contatti
Il Demanio Monti Peloritani

I Monti Peloritani sono i monti per antonomasia di Messina e come tali da sempre oggetto di una particolare attenzione forestale per proteggere i versanti troppo acclivi e quindi la Città di Messina.
Pini, roverelle, lecci, castagni, eucalitti, robinie, etc. sono le specie arboree forestali predominanti di questo vasto territorio considerato da sempre culla della cultura forestale siciliana. Risalgono difatti agli anni '20 le prime opere di difesa territoriale attuata con la piantumazione massiva di specie forestali e questa è testimonianza inconfutabile di una attenzione e di un interesse che ha presto travalicato i confini geografici di questi Monti, consentendo la proposizione di interventi forestali analoghi in altre realtà isolane.
Fare forestazione in terreni spesso sconnessi non è impresa facile, anzi è una sfida e l'affermazione di un bosco di resinose, senza mortificare le specie forestali autoctone, ha alimentato una cultura forestale, dando ragione della valenza anche sociale degli interventi.
La descrizione del Demanio dei Monti Peloritani rappresenta quindi una fotografia di un territorio che i più vecchi ricorderanno come brullo ed assolato ed i più giovani invece forestato e fruibile.
Il bosco si forma e si crea anche con l'aiuto dell'uomo ed il bosco dei Peloritani ne è esempio palese di impegno umano e di impegno sociale.
Trattasi di una realtà entrata prepotentemente a far parte del cultura del popolo siciliano e l'Azienda Regionale Foreste Demaniali in linea coi propri compiti istituzionali non può non adoperarsi perché i boschi possano esplicare il ruolo che devono svolgere nel contesto ambientale con azioni gestionali volte anche al miglioramento ed evoluzione degli ecosistemi.
Se taluni definiscono i Peloritani "i Colli" di Messina, ed altri li definiscono "i Monti" dei siciliani, a tutti noi è stato dato un testimone affinché tale realtà non venga meno al ruolo che devono svolgere.
I Peloritani per conservarsi tali hanno bisogno dell'amore e del contributo di tutti.

Editore: Azienda Regionale Foreste Demaniali della Regione Siciliana
Testi: Agostino Gatto
Anno: 2002
Pagine: 120
Formato: 15x21cm


Prezzo: 3,00€
Questo articolo è stato aggiunto al nostro catalogo il 02 Settembre 2008.
   Recensioni
  Altri articoli che possono interessare:

Pieghevole informativo Riserva Naturale Orientata Serre della Pizzuta - italiano/English

Le Riserve Naturali gestite dalla Azienda Regionale Foreste Demaniali

Parco dei Nebrodi - La natura, i paesi, la storia, i beni culturali e ambientali

Pieghevole informativo Riserva Naturale Orientata Vallone Calagna sopra Tortorici - italiano/English

L'asino di Pantelleria - Allevamento pilota per il recupero e la reintroduzione della razza

Il Bosco di Santo Pietro
  Carrello spesa  Altro
0 articoli... è vuoto
  Info sul fornitore
 RR Azienda Foreste Demaniali Sicilia
Altri articoli
Altre info
  Comunicazioni  Altro
 Comunicazioni Comunica gli aggiornamenti di Il Demanio Monti Peloritani
  Dillo ad un amico
 
Inserisci la sua email
  Novità  Altro
 Magnete Animali soggetto Tasso - Parco Alpi Apuane
Magnete Animali soggetto Tasso - Parco Alpi Apuane
3,00€
  Recensioni  Altro
 Scrivi una recensione Scrivi una recensione su questo articolo!

Powered by osCommerce